Annuncio britannico: Cercasi colf nude per pulire le case di naturisti

  • blog notizie - Annuncio britannico: Cercasi colf nude per pulire le case di naturisti

Cercasi colf nude per pulire le case dei naturisti, con questo particolare annuncio esordisce un giornale inglese.

L’annuncio in pochissime ore ha fatto il giro della rete. Esso è stato pubblicato da una societá che fa servizio per nudisti. I proprietari di alcune case stanno cercando dei collaboratori familiari con delle caratteristiche un po’ particolari. Colf nude per lavorare nelle loro abitazioni.

L’azienda dal nome Naturist Cleaners offre la cifra di 55 euro all’ora a tutte le donne che si renderanno disponibili ad effettuare questo particolare compito. Ovviamente il lavoro di colf si svolgerá soltanto in particolari abitazioni i cui proprietari sono Naturisti. Non sorprendetevi quindi se una volta aggiudicatovi il lavoro li vedrete girare nudi per casa!

Quali sono le condizioni

La cifra offerta è molto allettante, ma ovviamente bisogna stare alle condizioni dei proprietari di casa. Prima di tutto esser coscienti del fatto che il servizio richiesto richiede la massima serietá. Quindi niente foto ed assolutamente non si “tocca” nulla. Non si tratta di certo di un particolare sito di incontri o di escort.

Le tipologie di servizio offerte sono di tre tipi. La prima prevede che solo il cliente stia nudo. La seconda solo la colf nuda. Nella terza invece tutti gireranno nudi per casa.

Che ruolo svolgerá la colf

La colf o anche nota come collaboratrice domestica dovrá svolgere le seguenti mansioni. Spolverare, lavare a terra, lavare e riordinare i vestiti etc. Insomma tutte le mansioni che svolgerebbe normalmente. L’azienda reclutatrice è nata a Londra circa due anni fa. L’obiettivo adesso è riuscire ad allargarsi in tutta l’Inghilterra.

Ovviamente per farlo avrá bisogno di nuove persone disposte ad effettuare il particolare servizio. L’inventrice di tutto ció si chiama Laura Smith. La stravagante idea le venne dopo che uno dei suoi domestici un giorno le chiese se poteva lavorare nudo perché si sentiva piú a suo agio.

Lo slogan promette un’esperienza indimenticabile e soprattutto grande professionalitá. Nulla è a sfondo sessuale.

Insomma, una vasta scelta e soprattutto servizio ben pagato. Voi cosa ne pensate?


Tags :