Ricoverato a Salerno bengalese con tubercolosi: sindaco chiede aiuto

  • blog notizie - Ricoverato a Salerno bengalese con tubercolosi: sindaco chiede aiuto

Un giovane bengalese di 22 anni è stato ricoverato all’ospedale Ruggi di Salerno per un’infezione di tubercolosi polmonare, l’uomo è residente a Palma Campania (Napoli).

Il sindaco Vincenzo Carbone, rende nota la vicenda lanciando un appello alle istituzioni sovracomunali a “non lasciare soli” gli amministratori locali.
Il giovane vive in un’abitazione privata, ma non è stato possibile sapere se ha dei coinquilini e non ha saputo fornire l’indirizzo né l’identità delle persone che vivono con lui e perciò le autorità sanitarie non hanno potuto avviare le pratiche della profilassi per limitare il contagio.

“La situazione è diventata insostenibile – ha detto Carbone – più volte abbiamo segnalato il problema legato alla difficoltà di gestire un flusso migratorio così massiccio alle autorità competenti, tra cui Ministero della Sanità e degli Interni, senza ricevere risposte adeguate. Nel caso malaugurato si dovessero verificare altri casi di Tbc tra migranti senza fissa dimora, come potrei rintracciare lo sventurato ed isolarlo, consentendo alle strutture sanitarie di prestare gli opportuni soccorsi come avvenuto ora per il ragazzo a cui è stata riscontrata la tubercolosi? Mi rivolgo alle istituzioni, non lasciateci soli a gestire un problema così grande”.

 


Tags :