Cibi vietati prima di andare a letto… e cibi concessi

  • blog notizie - Cibi vietati prima di andare a letto… e cibi concessi

È ora di andare a letto ma ci viene un languorino. Che cosa mangiamo? Spesso la cosa sbagliata, che poi ci provoca un gran fastidio allo stomaco e ci impedisce di dormire. Ecco i 14 peggiori cibi da scegliere come spuntino notturno.

Creme dolci spalmabili
Le creme spalmabili fanno ingrassare. Già andrebbero consumate raramente di giorno, la sera sono assolutamente da evitare: non vengono smaltite ma solo accumulate sotto forma di grasso

crema-spalmabile-pistacchio-bimby

Alcol
Il luogo comune vuole che bere un bicchiere di alcol la sera faccia addormentare meglio. Falso. Se da un lato intontisce creando sonnolenza, dall’altro l’alcol disidrata il corpo e riduce la funzione ristoratrice del sonno

alcool2
Torroncini
Uno studio americano ha dimostrato che aumentano l’insorgenza di incubi durante la notte: colpa dello zucchero, che crea picchi di glicemia nocivi per il sonno. E poi fanno ingrassare!

3661

Gelato
Vedi sopra: tanto zucchero, quindi riposo disturbato. E tanti grassi saturi che, invece di essere digeriti con calma come avverrebbe di giorno, di sera hanno l’effetto di appesantirci compromettendo il sonno.

gelato-fatto-in-casa-ricetta-ingredienti

Patatine
Una tira l’altra, soprattutto davanti alla tv. Ma il risultato sono calorie senza alcun beneficio per l’organismo. Da evitare. Meglio una carota cruda o un pugno di mandorle.

1457445256-patatine

Carne rossa
Difficile da digerire, impegna il corpo nel suo assorbimento per tutta la notte, impedendoci di dormire. Meglio un uovo bollito, è meno pesante per l’organismo.

carne-rossa

Pane
I carboidrati di cui è composto fanno ingrassare. Vanno bene di giorno, quando c’è lo spazio per smaltirli, ma la sera finiscono per accumularsi nell’organismo.

pane

Pizza
Super calorica, non è assolutamente adatta come snack notturno. Nemmeno una fetta: la salsa di pomodoro può creare acidità e il resto dei condimenti appesantisce lo stomaco.

pizza

Cioccolato
La caffeina e gli altri stimolanti contenuti nel cacao aumentano il battito cardiaco e impediscono di riposare serenamente.

chocolate bar

Cibo al sapore di caffè
Caramelle, snack, gelato, bevande a base di caffè sono da evitare. Le fluttuazioni di caffeina nell’organismo causano disturbi del sonno. E un senso di malessere e stanchezza al mattino.

pausa-caffe-1

Dolcetti, pasticcini, brioche
Fanno gola ma sono da evitare. Troppi zuccheri e troppi grassi. Meglio un po’ di yogurt o dei cracker integrali.

2ddf9d77-2e6d-4035-a60b-1292fb80634a

Sedano
Altamente diuretico, vi farebbe svegliare per andare in bagno.

sedano2

Troppa frutta
La frutta fa bene, ma se consumata in quantità eccessive apporta un eccesso di zuccheri nell’organismo e appesantisce la digestione, oltre a creare gas all’interno dell’intestino. Mai eccedere il singolo frutto o la coppetta di macedonia.

frutta

Cereali
Al massimo si possono mangiare quelli integrali, ma non quelli zuccherati che provocano un picco di glicemia dannoso per il sonno e per il peso.

top view of various kids cereals in colorful bowls on wooden table

Cibi concessi

Abbiamo individuato i cibi che si possono tranquillamente consumare a tarda sera, sia come snack che come cena senza rischi né per il riposo né per il girovita.

Avocado
Il cibo che mangiamo a tarda sera deve prima di tutto conciliare il sonno. Per lo spuntino di mezzanotte è perfetto l’avocado, ricco di minerali sedativi come il magnesio e il potassio: consumatene metà, condita con un po’ d’olio.

avocado_antibiotico

Olive
Una manciata di olive verdi non salate ha le stesse proprietà dell’avocado: spegne la fame e ha un potere rilassante. Va benissimo come snack prima di andare a letto.

3olive-verdi-giganti_jpg

Un frutto
Lo snack notturno deve anche essere digeribile. Vanno quindi evitate le proteine, che impegnano troppo l’apparato digerente. Un frutto è perfetto: una mela o una pera smorzano l’appetito e non affaticano lo stomaco.

pere-e-mele-prunotto

Frutti rossi e frutta secca
Va bene anche una coppetta di macedonia con un po’ di frutta secca: pinoli, mandorle e noci sono ricchi di minerali sedativi e di triptofano, un amminoacido che ha un naturale potere rilassante. Un’accoppiata perfetta sono delle fragole o dei frutti di bosco con la frutta secca: la dolcezza delle fragole e delle more soddisfa quella voglia di zucchero, senza però far ingrassare. Occhio solo a non esagerare con le quantità: troppa macedonia o troppa frutta ha l’effetto contrario, fa gonfiare lo stomaco e sveglia invece di conciliare il sonno.

frutti-rossi-600x423

Pasta e riso
Un’altra caratteristica che devono avere gli snack notturni è il basso contenuto di zuccheri per tenere a bada l’insulina e non far venire dei picchi di fame ulteriori: per questo chi si trova a dover cenare alle undici o a mezzanotte deve ridurre le quantità e scegliere cibi dall’alto potere saziante. Quindi: via libera al riso o alla pasta, ma in porzioni di massimo 50-60 grammi, accompagnati da mezzo avocado. Pasta e riso in quanto cereali sono ricchi di triptofano, l’amminoacido rilassante, e stimolano il senso di appagamento. L’avocado, come detto, contiene minerali sedativi e spegne la fame.

pasta-and-rice_618

Uovo
Un uovo alla coque come cena notturna va bene, perché pur essendo una proteina è facilmente digeribile impegna lo stomaco al massimo per 40 minuti e sazia. Lo si può accompagnare a una mela o a una pera.

uovo-proteine-albume-ricerca-21319

Verdura e semi
Una terrina di valeriana o misticanza con semi di sesamo e girasole è perfetta per una cena a tarda sera. La verdura a foglia stretta rilassa i muscoli e i semi contengono molto triptofano, che concilia il sonno. Vanno bene anche le zucchine.

20150516_123031

Patate
Non quelle fritte o in busta, ma una patata bollita come cena notturna va benissimo: sazia, è digeribile e contenendo carboidrati ha anche un potere sedativo.

patate-lesse

Erbe rilassanti
Un altro alleato sono le erbe: timo, basilico, salvia e prezzemolo hanno un potere sedativo. Si possono usare per preparare tisane e infusi, ma anche per un pesto di basilico e pinoli da mangiare con una patata lessa.

tisane-rilassanti_ng4