Padri in “attesa” di un bambino: consigli su cosa non fare

  • blog notizie - Padri in “attesa” di un bambino: consigli su cosa non fare

I padri in “attesa” di un figlio devono assolutamente evitare di commettere questi errori. Bisogna fare attenzione ai propri comportamenti ed atteggiamenti. Tutto ció affinchè la compagna in dolce attesa possa vivere serenamente la gravidanza.

Eccovi alcuni consigli sulle cose da non fare.

La gravidanza è un periodo molto delicato per le future mammme. Mamme che in questa fase si trovano ad affrontare moltissimi cambiamenti. Tutto deve essere organizzato e pronto per l’arrivo del piccolo. Anche i padri in “attesa” svolgono un ruolo fondamentale nello stare accanto alla propria donna.

Puó capitare però che i futuri papà compino involontariamente delle azioni che possono urtare e infastidire le future mamme. Per questo motivo bisogna ricordare loro le cose che non vanno assolutamente fatte.

Padri in “attesa”

Evitare le frasi inopportune. Le frasi fuori luogo possono facilmente turbare l’equilibrio della coppia.

Non aiutare in casa la propria compagna. Proponetevi di tanto in tanto per aiutare le vostre donne a preparare la cena o fare le pulizie della casa. Cercate in tutti i modi di esser il piú ordinati possibile per non dare troppo lavoro alle vostre mogli.

Non mancate mai. Siate sempre presenti ad ogni appuntamento importante della coppia e della famiglia che sta per nascere. La vostra presenza ad ecografie, corso preparto e qualsiasi altra cosa che riguardi la coppia, sará di sostegno per la vostra compagna che apprezzerá.

Ascoltate sempre i bisogni della vostra compagna. Lasciatela sfogare quando ne sente la necessitá.

Accompagnatela nei negozi a scegliere i prodotti per il vostro piccolo in arrivo. Saranno dei momenti che vi uniranno ancora di piú e la vostra compagna apprezzerá moltissimo.

Fate sí che la vostra sia una dolce attesa ricca di gioia e di sostegno l’un per l’altro.

 


Tags :