Manovra Pil, l’Ue dà l’ultimatum all’Italia: “Tempo fino a fine aprile”

  • blog notizie - Manovra Pil, l’Ue dà l’ultimatum all’Italia: “Tempo fino a fine aprile”

Tempo fino ad aprile. È la decisione della Commissione europea nei confronti dell’Italia per quanto riguarda la manovra di correzione dello 0,2% del Pil. In caso contrario, si passerà alla procedura di infrazione alla prima riunione di maggio.

Il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan chiede calma: “Le riforme sono rallentate ma si faranno”. Il governo italiano ha dato la sua parola. Padoan ha incontrato i commissari Moscovici e Dombrovskis. Il “Winter package” è pronto, un rapporto sullo stato delle economie e un’analisi approfondita sugli squilibri macroeconomici. Solo per l’Italia sarà anche pubblicato il “rapporto 126.3”, nome dell’articolo del Trattato sulle conseguenze per i paesi che non rispettano la “regola del debito”.

Il direttore generale della Banca D’Italia, Salvatore Rossi, ha detto la sua opinione a diMartedì, su La7. Intervistato da Giovanni Floris, spiega: “Vale la pena di fare la manovra. Lo sviluppo economico nel medio e lungo termine non si fa con il debito pubblico, non c’è niente da fare, la storia ce lo insegna in modo conclamato quindi il rigore fiscale quando non uccide il paziente è necessario”.


Tags :