Washington Post su Trump: “132 dichiarazioni false in 33 giorni”

  • blog notizie - Washington Post su Trump: “132 dichiarazioni false in 33 giorni”

Tante critiche, ma Donald Trump continua ad avere l’appoggio della maggioranza dell’America. Un sondaggio targato Harvard-Harris rende noto che la maggioranza degli americani sostiene le politiche sull’immigrazione, eccezion fatta per il muro col Messico (53% di contrari). Il 53% sostiene anche il tanto discusso Muslim ban.

Mark Penn, uno dei direttori del sondaggio, spiega: “L’opinione pubblica vuole migranti onesti trattati correttamente e che siano espulsi quelli che commettono crimini, questo è molto chiaro dai dati”.

Il 56% degli intervistati supporta la motivazione del Muslim Ban, il 60% riconosce le sette nazioni bandite come “potenziale pericolo”. Il 38%, inoltre, pensa che la sospensione da parte dei giudici renda l’America un posto meno sicuro.

Secondo il “fact-checker” del Washington Post, Trump, durante il suo primo mese alla Casa Bianca, ha collezionato 132 dichiarazioni false o ingannevoli, più di quattro al giorno in media. Le bufale arrivano da Twitter (34%), dai discorsi pubblici (31%) o preparati dal suo staff (24%). Temi più caldi: immigrazione, primati biografici e posti di lavoro.


Tags :