Champions, Porto-Juventus: probabili formazioni e le parole di Allegri

  • blog notizie - Champions, Porto-Juventus: probabili formazioni e le parole di Allegri

È tempo di Champions League anche per la Juventus. I bianconeri giocheranno la loro partita di andata degli ottavi contro il Porto. Bonucci non sarà né in campo né in panchina, ma in tribuna, a causa di uno screzio avuto con mister Allegri durante il match contro il Palermo. Niente di allarmante, solo una decisione presa con la società per fare da esempio. Il mister bianconero ha detto di aver già risolto la questione con il difensore azzurro.

La Juventus affronterà i portoghesi, in un momento di forma ottimale, dopo la scoperta del nuovo modulo. Anche il Porto attraversa un buon periodo, reduce da sei vittorie consecutive ed imbattuto da settembre. L’attaccante del Porto, André Silva, ha messo in guardia i suoi per il match contro la Juve: “Sarà una grande partita contro un grande avversario, ma secondo me non ci sono favoriti. Saremo 11 contro 11, vogliamo uscire con un buon risultato. Buffon? È una leggenda del calcio, spero di avere l’opportunità di segnargli”.

Per i bianconeri solito modulo votato all’attacco. 4-2-3-1 con Cuadrado, Dybala e Mandzukic dietro ad Higuain. Anche Allegri predica attenzione al match. Vietato sottovalutare l’avversario: “Il Porto, in casa, è una squadra diversa rispetto a quella che gioca in trasferta, ma comunque non perderanno la solidità e l’equilibrio. Sicuramente domani proveranno ad essere più offensivi, ma manterranno il loro equilibrio. Quando giochi un ottavo di finale non ci sono favoriti, specialmente quando si affrontano due grandi squadre. Non so se il Porto giocherà con uno o due attaccanti, sicuramente stiamo parlando di una squadra molto solida, diversa dalle squadre portoghesi che siamo abituati a vedere”.

Il mister bianconero fissa gli obiettivi stagionali: “La squadra non sarà assolutamente distratta, stiamo bene e stiamo migliorando a livello di gioco. Siamo arrivati al momento giusto al posto giusto, domani sarà molto importante segnare altrimenti diventerà molto difficile il ritorno in casa. La squadra però è pronta, io sono molto sereno, è una competizione che ha grande fascino, bellissima da giocare e quando si giocano queste partite deve crescere l’adrenalina, ma bisogna giocare con fiducia. Non c’è tensione, c’è la giusta tensione per arrivare in fondo alla stagione cercando di vincere la Champions, il sesto scudetto che vorrebbe dire leggenda e la Coppa Italia. In una stagione succedono queste cose, un po’ di casotto ci sta, però ogni tanto vanno prese le decisioni”.

Probabili formazioni

Porto (4-3-1-2): Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Telles; Danilo, Herrera, Oliver Torres; Brahimi; Soarez, Andre Silva.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

 


Tags :