Istat, percentuale vendite 2016: +0,1% rispetto al 2015

  • blog notizie - Istat, percentuale vendite 2016: +0,1% rispetto al 2015

Le vendite del 2016 sono rimaste praticamente invariate rispetto a quelle del 2015. Secondo l’Istituto nazionale di statistica, le vendite del commercio al dettaglio sono rimaste “sostanzialmente stabili” con una crescita del solo 0,1% rispetto al 2015.

In perdita invece le vendite in volume, che vanno in negativo dello 0,3%. In aumento gli acquisti nelle imprese di maggiore dimensione, tra il +0,9% e l’1,2%, mentre sono diminuiti quelli delle imprese più piccole, con il -1,8%.

Per quanto riguarda la grande distribuzione, in crescita i discount alimentari con un ottimo +2% ed i grandi esercizi specializzati in prodotti non alimentari con un +1,7%. Crescita meno evidente per i supermercati (+0,2%) e per gli ipermercati, che invece sono in calo dell 0,5%.

Gli acquisti alimentari seguono la scia della media dell’anno prima: 0,1% in aumento in valore e 0,1% in calo in volume. Quelli non alimentari restano invariati in valore e perdono lo 0,6% in volume.


Tags :