Passo indietro per Trump: i transgender non potranno scegliere il bagno

  • blog notizie - Passo indietro per Trump: i transgender non potranno scegliere il bagno

Il presidente americano, Donald Trump, cancella la norma antidiscriminazione di Obama. La legge permetteva agli studenti transgender di usare il bagno riservato al sesso con cui si identificassero. La ministra all’educazione ha provato invano ad opporsi.

Sono arrivate puntuali le critiche dei deputati democratici e delle organizzazioni per i diritti civili. Human rights campaign ha definito “vergognosa” la decisione di Trump.

Il dipartimento di giustizia e dell’educazione hanno notificato alle scuole la decisione di Trump: “Si deve tenere conto del ruolo degli Stati e dei distretti scolastici nella definizione della politica educativa”. Secondo il procuratore generale Jeff Sessions, la decisione sarebbe dovuta spettare ai distretti scolastici ed ai governi locali e non al governo federale. Nella lettera, è esplicito il fatto che il sistema educativo debba garantire a tutti, anche agli studenti transgender di “imparare e crescere in un ambiente sicuro”.

Nel paese si parla di “passo indietro”. Secondo alcuni membri del Congresso, la decisione di Trump aumenterà la discriminazione: “Ritirare la storica norma del governo Obama per proteggere gli studenti transgender è un duro colpo ai giovani già vulnerabili di per sé”.

Secondo la Cnn, Trump ha così fatto capire alla ministra DeVos, che si era opposta alla decisione del presidente americano, che le decisioni del presidente non possono essere ritrattate.


Tags :