Ciclista molestata da un camionista si vendica

Una donna inglese viene molestata da un camionista mentre è in sella alla sua bici. Si vendica e gli stacca uno specchietto del furgone.

È successo qualche giorno fa in Gran Bretagna, a Tottenham Court Road, mentre una ragazza stava pedalando sulla sua bici. In prossimità del semaforo, si è accostato al suo fianco un furgone bianco. A bordo di quest’ultimo un autista poco gentile le fa delle avances. Le chiede il numero e se è disponibile per una pausa caffè. Quando capisce che la ragazza non sembra apprezzare la corte poco elegante, comincia ad insultarla. “Hai per caso il ciclo? “, le urla e poi continua “Mi dai il tuo numero di telefono?”.

La donna inglese risponde a tono alle frasi della molestia, “Porco!”gli urla prima di ottenere la sua vendetta. Allo scattare del semaforo verde, le ciclista pedala furiosa fino a raggiungere il furgone per poi staccare uno specchietto retrovisore.

Il video è stato girato da un motociclista con una Go-pro e sta facendo il giro della rete. Tante le soddisfazioni delle donne che spesso vivono esperienze spiacevoli come queste ma che non riescono a vendicarsi.


Tags :