Antonella Clerici ‘Standing ovation’: “Non ho rubato la giuria di Amici”

  • blog notizie - Antonella Clerici ‘Standing ovation’: “Non ho rubato la giuria di Amici”

Antonella Clerici ed il programma ‘Standing ovation’ – Non ho rubato la giuria di Amici di Maria De Filippi. Ecco cosa ha dichiarato in una intervista ad Oggi Antonella Clerici rispondendo alle critiche ricevute su twitter. Non voleva rinunciare ad avere con sé Loredana Berté e Nek. Ha voluto Romina Power perchè voleva portasse una visione internazionale dei rapporti tra genitori e fligli.

Antonella Clerici parla di Maria De Filippi

Ecco cosa dice su Maria De Filippi:

“Con lei ho da sempre un ottimo rapporto. Mi piace il suo essere schiva, quasi timida, senza fronzoli. Ci lavorerei volentieri e penso che non saremmo in competizione, anche perché a lei di fare la conduttrice in fondo non interessa. Lo fa perché se c’è lei gli ascolti salgono, altrimenti sarebbe felicemente una autrice e produttrice. Lei in Rai? Mi pare francamente fantascienza, a Mediaset non la lascerebbero mai andar via”.

Sulle coppie nel suo programma Standing ovation sottolinea in questo modo:

“Innanzitutto è vero il cliché secondo cui esiste un rapporto privilegiato tra i padri e le figlie e tra le madri e i figli. Poi spesso, quando raccontiamo i nostri ragazzi, lo facciamo per lo più attraverso la lente deformante delle grandi città, li immaginiamo tutti di Roma o di Milano. Invece l’Italia è soprattutto provincia e, con i tempi morbidi della provincia, genitori e figli hanno un rapporto maggiormente basato sulla quotidianità e sulla condivisione. Le loro sono relazioni più complici, in cui le conflittualità sfumano più facilmente”

Si dice che inizialmente le avessero sconsigliato di accettare la conduzione di questo programma. Alla domanda risponde con:

“E’ vero. Ma io sentivo che per me poteva essere un buon punto di ripartenza e mi ci sono buttata a capofitto”

Antonella Clerici deve stare attenta agli ascolti del programma andati in calo alla seconda puntata di 3 punti di share. Speriamo per lei che non scendano ulteriormente.

 

 


Tags :