Trump perde pezzi: saluta anche il sottosegretario alla marina

  • blog notizie - Trump perde pezzi: saluta anche il sottosegretario alla marina

Il governo Trump continua a collezionare addii e perdere pezzi. L’ultimo addio è quello di Philip Bilden, che ha ritirato la sua candidatura a sottosegretario alla marina Usa. Bilden non è stato il primo a rinunciare tra le persone scelte dal presidente americano Donald Trump.

Il sottosegretario alla difesa, Jim Mattis, spiega: “È stata una decisione personale dovuta a motivi di privacy e alle notevoli difficoltà che ha dovuto affrontare per separarsi dai suoi interessi di business. Sono deluso, ma capisco e rispetto la sua decisione e so che continuerà a sostenere il nostro paese in altri modi”.

Secondo i media americani, Bilden, in quanto uomo d’affari e investitore in private equity, non ha potuto separarsi dai propri interessi e ha dovuto rinunciare alla candidatura.

Prima di lui, avevano rinunciato Vincent Viola, nominato segretario all’esercito, ed Andrew Puzder. Ora Trump cerca un nuovo sotto segretario alla marina, ma la ricerca sembra essere più complicata di quanto previsto dal presidente-tycoon.


Tags :