Ladro in casa Facchinetti, dj Francesco: “mi compro un arsenale”

  • blog notizie - Ladro in casa Facchinetti, dj Francesco: “mi compro un arsenale” ladro

Un ladro è entrato in pieno giorno nella villa del cantante dei Pooh. Ha tentato di rubare in casa ma poi scoperto si è dato alla fuga dopo aver picchiato il genero di Facchinetti.

È successo ieri intorno alle 11,30 a Bergamo, mentre Roby Facchinetti era al secondo piano della villa. In casa erano presenti anche la moglie Giovanna, la figlia Giulia, il piccolo Lorenzo di due mesi e Yuri il genero. Quest’ultimo è si è accorto della strana presenza in casa dopo che il cane aveva abbaiato più volte. Roby è ancora molto spaventato “Non so cosa dire. È una cosa molto strana, perché le 11,30 del mattino non è orario da furto, soprattutto se in casa c’è qualcuno. L’intruso non era armato, ma ben messo dal punto di vista del fisico. Alla fine non ha rubato nulla, non ne ha avuto il tempo. Ora spero che questo brutto episodio venga dimenticato al più presto da me e dai miei familiari”, sospira il cantante.

Ad informarci dell’episodio è Dj Francesco  su Facebook. Un post dalle parole molto dure: “Sto andando a comprarmi un arsenale, se qualcuno entra in casa mia con i miei figli non esce vivo. Se lo Stato non mi difende, lo farò da solo. Mi prendo tutte le responsabilità di quello che ho detto”. Qualcuno lo sostiene, altri lo attaccano. Ma a difenderlo ci pensa il segretario dell’idv Ignazio Messina. Quest’ultimo si dice favorevole a pene più severe da sei a tre anni per chi viola il domicilio. I cittadini devono essere tutelati.

dj-francesco


Tags :