Intrusi in casa Celentano: “Episodi particolarmente minacciosi”

  • blog notizie - Intrusi in casa Celentano: “Episodi particolarmente minacciosi”

Adriano Celentano vittima di minacce. Il cantante italiano ha denunciato, ieri, ai carabinieri del comando di Lecco, alcuni episodi “particolarmente minacciosi” nei suoi confronti. Prima la rottura di un vetro dell’automobile della moglie, Claudia Mori, poi le intrusioni di alcuni sconosciuti in casa. Celentano ha denunciato l’accaduto anche sul suo blog: “Il timore è che questi malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia”.

Sul suo sito, il cantante rock scrive: “Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia: da giorni, all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di sei, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare. Gli sconosciuti sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata. I materiali video sono stati consegnati ai carabinieri della stazione di Olginate, in provincia di Lecco, con relative denunce. La gravità di questi fatti è dovuta anche all’insistenza delle intrusioni e al numero delle persone coinvolte. In un’occasione gli sconosciuti sono stati sorpresi dalla nostra vigilanza diurna e notturna che li ha costretti alla fuga. Stanno sorvegliando i nostri movimenti. Denunciamo questi seri episodi, perché nel caso dovesse accadere qualcosa di ancora più grave, questo è l’antefatto”.

Il fatto avviene a pochi giorni dal furto in casa di Roby Facchinetti, storico membro dei Pooh. A “Mattino 5”, il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha commentato i due episodi: “Un Paese civile tutela i suoi poliziotti, i suoi carabinieri fino alla fine e non li processa. Un paese civile deve approvare la legge sulla legittima difesa”.


Tags :