Cinque anni senza Lucio Dalla: il ricordo di Bologna

Oggi è il quinto anniversario della morte di Lucio Dalla. Da domani fino a sabato, tre serate a Bologna ricorderanno il celebre cantautore scomparso. La casa di via D’Azeglio, domani, verrà aperta al pubblico dalla Fondazione Dalla, per la prima volta. Saranno presenti ospiti e cantanti che hanno reso Bologna la ‘Città della Musica’.

Venerdì 3 marzo verrà dato spazio al “Dalla narratore”. Pupi Avati, amico da sempre di Lucio Dalla, racconterà come ascoltare fin da piccolo Dalla lo abbia convinto a cambiare mestiere e darsi al cinema. Saranno presenti anche Rita Pavone e Gabriele Muccino. Il commento musicale, invece, sarà affidato a Enrico Rava e Gaetano Curreri.

Sabato 4 marzo si terrà la serata conclusiva. Una “conferenza” che spiegherà come la musica del cantautore bolognese abbia influenzato la scena del nuovo pop italiano, di cui saranno ospiti due esponenti attuali come Dente e Brunori Sas. Il pubblico presente sarà composto dai ragazzi del Liceo musicale “Lucio Dalla” e da alcuni amici del cantante.

Un omaggio meritato nei confronti di uno dei più grandi cantautori della storia italiana, così, per distrarsi un po’.

loading...

Tags :