Brexit, la Camera dei Lord respinge la legge “anti-europei”

  • blog notizie - Brexit, la Camera dei Lord respinge la legge “anti-europei”

La Brexit e le sue conseguenze tengono banco tra gli argomenti di discussione del governo inglese. I piani di Theresa May potrebbero essere sconvolti dai membri della Camera dei Lord, che ieri hanno respinto la legge che voleva respingere gli ingressi dei cittadini dell’Ue.

Il provvedimento rimbalza quindi nuovamente alla Camera dei Comuni, che dovrà rivedere la proposta di legge. Questo gioco della “palla avvelenata” potrebbe far slittare il lancio della Brexit, anche se il governo inglese continua a ripetere che si farà a marzo.

È stato approvato con 358 voti contro 256 l’emendamento che garantisce diritti agli europei che si trovano già nel Regno Unito. È probabile che la legge venga rimandata nuovamente indietro inalterata. È improbabile che la Camera dei Lord prosegua nell’ostruzionismo, per evitare di apparire in contrasto con la volontà popolare.

La notizia della decisione della Camera dei Lord non è stata accettata di buon grado dal governo inglese. L’accusa è che l’organo non abbia  i titoli per bloccare una decisione del popolo.


Tags :