Femminicidio, uccide la moglie davanti le figlie: arrestato uomo sardo

  • blog notizie - Femminicidio, uccide la moglie davanti le figlie: arrestato uomo sardo

Uccisa accoltellata dal marito. Una donna di 32 anni è stata assassinata al termine di una lite. È l’ennesimo caso di femminicidio per gelosia. È successo in Sardegna, nel comune di Iglesias. I soccorsi intervenuti non hanno potuto far nulla per salvarla. Erano stati compromessi organi vitali. Il marito, un quarantaseienne sardo, è stato arrestato con l’accusa di omicidio. La donna era madre di tre bambine.

La donna è morta poco dopo l’arrivo in ospedale. La ferita alla gola le è stata fatale. Il litigio è scaturito a causa della gelosia del marito e della separazione, non ufficiale, avvenuta due mesi fa. La lite è avvenuta intorno alle 20,30.

L’uomo aveva trascorso la giornata con le figlie, chiamando poi l’ex compagna per chiederle di venirle a prendere. La donna lo ha trovato sull’uscio del portone di casa. Hanno iniziato a litigare e il marito ha trascinato la moglie dentro, accoltellandola. Un passante ha sentito le urla ed ha chiamato la polizia. Le forze dell’ordine hanno trovato la donna sulle scale in una pozza di sangue. L’uomo è stato arrestato. Per la trentaduenne non c’è stato nulla da fare, le ferite le sono state fatali.


Tags :