Debora muore a 25 anni, vittima della movida e di un’auto pirata

  • blog notizie - Debora muore a 25 anni, vittima della movida e di un’auto pirata

Debora, 25 anni, una ragazza come tante altre alla sua età: studio, lavoro, famiglia, amici e fidanzato. Proprio quest’ultimo l’ha vista spirare davanti ai suoi occhi, inerme, senza potere intervenire in alcun modo. La giovane, infatti, è morta sul colpo alle prime luci dell’ alba, all’uscita da una discoteca a Sant’ Antimo, nel napoletano, vittima di un’auto pirata che l’ha investita, scappando, senza neanche fermarsi, sotto gli occhi di amici, conoscenti e del suo ragazzo.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la giovane sarebbe stata investita da una Fiat Bravo nera guidata da una persona che non si è fermata per prestare soccorso e che sarebbe addirittura fuggita via ad alta velocità, facendo disperdere le sue tracce. La ragazza sarebbe stata sbalzata in aria da un’auto nera e sarebbe andata a sbattere violentemente contro il parabrezza di un’altra auto, una Ford grigia, ferma nei pressi della discoteca. La vittima sarebbe stata immediatamente soccorsa dallo stesso fidanzato ed alcune passanti, ma per lei non c’era già più nulla da fare. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 che l’ha poi trasportata presso il vicino ospedale civile di Aversa, dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne la morte.

Ancora una volta un terribile fatto di cronaca che si lega alla movida del sabato sera, l’ennesima vittima e l’ennesimo pirata della strada che, per paura o mancanza di coraggio, non si è fermato a prestare soccorso. Un reato che diventa sempre più grave prendendo il nome di “omicidio stradale”. Pochi gli indizi dei testimoni, che si sono fiondati a soccorrere la ragazza dopo il terribile impatto e che hanno immediatamente allertato i soccorsi del 118.  Grande lo sgomento a Gricignano d’Aversa, in provincia di Caserta, paese natìo della giovane, dove era molto conosciuta e ben voluta. La sua salma è stata portata al Secondo Policlinico per l’autopsia. Le ricerche delle forze dell’ordine si stanno concentrando sul ritrovamento del killer di Debora.

 


Tags :