Barbara D’Urso denunciata – La conduttrice di Domenica Live pare che in questo momento si trovi nei guai. Il tutto a causa di alcuni servizi mandati in onda riguardanti un argomento molto delicato. La persona in questione ha reagito denunciato lei e suo padre. Ecco di chi si tratta.

Paki Valente a Domenica Live: “Voglio rivedere mia figlia”

Era esattamente il 26 febbraio 2017 quando Paki Valente, l’ex marito di Anna Marchesini, ha fatto un appello alla figlia Virginia per rivederla. Il tutto a Domenica Live. La figlia dell’attrice scomparsa il 30 luglio 2016 oggi ha 24 anni. Da molto tempo ormai non ha piú alcun tipo di rapporto con il padre biologico. Dopo sei anni Paki sembra esser preso dai sensi di colpa a causa del fatto che la figlia, Virginia, fosse rimasta sola. Sempre a Domenica Live ha raccontato che secondo lui la figlia sia stata manipolata. Queste persone estranee avrebbero fatto si che il rapporto tra i due non si ricucisse. Sembra che la questione in generale abbia come oggetto principale l’ereditá. Paki comunque avrebbe dichiarato che tutto ció che era di Anna Marchesini adesso é proprietá della figlia.

Barbara D’Urso denunciata insieme a Paki Valente da Virginia Marchesini

Virginia Marchesini sembra non avere intezione alcuna a ricucire i rapporti con il padre Paki Valente. A dichiarare questa decisione é stata proprio l’azione legale mossa nei confronti di Barbara D’Urso e del padre buologivo. Barbara D’Urso sarebbe stata accusata di aver dato spazio a quelle che la stessa Virginia ha definito come “farneticazioni”.

Virginia ha raccontato di aver già denunciato il padre. Adesso egli è diffidato dall’occuparsi di lei e della sua vita. Ha aggiunto che lei ha piena libertá di frequentare le persone che vuole. Lei vive solo nel ricordo della madre, l’unica donna che le ha permesso di creare e portare avanti la sua passione, la scrittura.