Disoccupato si lancia sotto un treno, decine di curricula nell’auto

  • blog notizie - Disoccupato si lancia sotto un treno, decine di curricula nell’auto disoccupato

Tragedia alla stazione di Rovigo, un uomo aspetta il transito del treno per gettarsi tra i binari. La vittima è morta sul colpo, la polizia ha trovato la sua auto piena di curricula.

La vittima era un uomo di 42 anni che abitava a San Martino di Venezze. Lunedì mattina alla stazione di Rovigo ha aspettato il treno in corsa diretto a Venezia e si è lanciato sotto. Il Frecciarossa che lo ha travolto correva a quasi 100 chilometri orari. È successo lunedì mattina alle 10.40, alla presenza degli altri passeggeri in attesa alla stazione.

Gli agenti hanno ritrovato l’automobile dell’uomo parcheggiata nei pressi della stazione ferroviaria: una golf nera piena di documenti e curriculum. La vittima era probabilmente in grandi difficoltà per la ricerca di un lavoro.

La polizia sta ora monitorando le immagini riprese dalle telecamere della sorveglianza ma i passeggeri hanno tutti confermato la stessa versione dei fatti. Si è trattato di un suicidio, di un gesto disperato di un uomo che non è riuscito a trovare lavoro.

Il 42enne non era sposato e non aveva figli, viveva in casa con la sorella ed i genitori. A causa della tragedia tutti i treni hanno registrato un ritardo di 20 minuti, dopo un’ora la circolazione è tornata regolare.

Questa è la seconda vittima della stazione ferroviaria di Rovigo, lo scorso 15 febbraio un 23enne si era tolto la vita sullo stesso binario.


Tags :