Baracca prende fuoco, senzatetto muore carbonizzata, un uomo ferito

  • blog notizie - Baracca prende fuoco, senzatetto muore carbonizzata, un uomo ferito baracca

Una baracca milanese è andata a fuoco, forse lo scoppio di una bambola di gas. Un uomo è rimasto ferito, la moglie è morta. Le  loro generalità non si conoscono ancora.

È successo ieri sera intorno alle 23,30 in una baracca di Milano in zona Vigentino. All’incrocio tra via Gargano e via Broni, in una zona verde dove vivono molti senzatetto. La cause sono ancora da accertare ma accanto la baracca è stata trovata una bombola di gas.

I primi a correre verso l’incendio sono stati due agenti in pattuglia. Le urla dell’uomo e le fiamme hanno richiamato la loro attenzione. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme e trovato il cadavere di una donna carbonizzata. L’uomo, che si presume sia il marito della vittima è stato trasportato all’ospedale Niguarda. I medici gli hanno riscontrato ustioni sul 30% del corpo: al volto, torace e mani e piedi. Le sue condizioni sono gravi, sulle mani riporta le ustioni più preoccupanti, forse aveva tentato di spegnere le fiamme.

Sul caso sta ancora indagando  la polizia. Non è il primo caso d’incendio per i clochard, qualche giorno fa in un casolare di Empoli due cadeveri sono stati ritrovati.


Tags :