Esame del sangue per diagnosticare il tumore ed il tessuto colpito

  • blog notizie - Esame del sangue per diagnosticare il tumore ed il tessuto colpito esame

Con l’esame del sangue si potrà diagnosticare il cancro ed il tessuto che si è ammalato. La scoperta è stata condotta in California da un gruppo di ricercatori.

Basterà un esame del sangue per la diagnosi di  un eventuale tumore . Non si dovrà più ricorrere agli esami invasivi per scoprire quale tessuto si è ammalato. Il merito della scoperta è tutto di un gruppo di ricercatori californiani insieme all’esperto di bioingegneria Kun Zhang.

La scoperta

Gli studiosi hanno rilevato che le cellule tumorali, nelle loro proliferazione, lasciano il loro Dna nel sangue. Ogni tessuto del nostro corpo ha delle strutture caratteristiche diverse, tutto dipende dal materiale di provenienza. Se da un’analisi del tessuto emerge un’ alterazione delle strutture, allora è possibile individuare la presenza del tumore e la zona colpita.

Una scoperta fatta per caso, mentre l’équipe degli studiosi stava analizzando i segnali delle cellule tumorali. Nell’indagine sono stati trovati altri segnali provenienti da altre cellule, questo ha incuriosito gli esperti.

Prima di poter utilizzare questa pratica, occorrerà del tempo. Servirà la collaborazione degli oncologi per migliorare questo metodo.


Tags :