Coregasm, la nuova ginnastica che provoca l’orgasmo, ecco come

  • blog notizie - Coregasm, la nuova ginnastica che provoca l’orgasmo, ecco come

Coregasm, la nuova ginnastica di cui non potrete piú fare a meno. È davvero possibile rimanere in forma tra un orgasmo e l’altro? Ecco qual é la nuova frontiera del piacere. Esercizio fisico e libido si fondono insieme in una nuova sensazionale novitá: il Coregasm.

Le origini

L’OEI (l’orgasmo indotto dall’esercitazione) o l’EISP (piacere sessuale indotto dall’esercizio) é una tecnica già riconosciuta dalla letteratura da moltissimi anni. Nel 1953, il biologo e sessuologo statunitense Alfred Kinsey scriveva ció. Il 5% delle donne esaminate affermava di provare maggior piacere durante l’esercizio fisico piuttosto che durante il rapporto sessuale.

I meccanismi di come ciò possa accadere sono ancora in parte sconosciuti. Ecco che peró arriva una conferma interessante da uno studio effettuato nel 2011. I ricercatori dell;Universitá dell’Indiana hanno fatto un esperimento su 350 donna. Il 35% di queste ha dichiarato di aver raggiunto l’orgasmo proprio durante l’allenamento. Il 65% invece ha raccontato di aver provato piacere sessuale praticando ciclismo, yoga, sollevamento pesi, corsa e l’arrampicata su corda.

Coregasm – Il manuale

Esiste un vero e proprio manuale facilmente reperibile in libreria: Coregasm Workout Manual. Un vero e proprio manuale che guida alla tecnica del Coregasm. L’autrice si chiama Debby Herbenickel. Quest’ultima spiega come l’unione di 4 diversi sport permette di raggiungere un piacere mai provato prima.

Il termine Coregasm viene fuori dall’unione delle parole “core” che sta per addome ed “orgasm” che sta per orgasmo. A quanto pare le sollecitazioni dei muscoli pelvici attraverso una serie di esercizi muscolari e respiratori, porterebbe la donna all’orgasmo. In America questa tecnica é molto apprezzata. Le teorie della Herbenick sono state talmente apprezzate che sono nati dei veri e propri corsi di Coregasm.

Gli esercizi

 Il Coregasm è strettamente legato alla contrazione dei muscoli addominali inferiori. Il tutto non deve avvenire neessariamente in corrispondenza di pensieri sessuali. Molte donne hanno dichiarato che il coregasm arriva quando i muscoli addominali sono giá provati dall’esercizio fisico. Negli individui che sono particolarmente allenati, il coregasm, avviene solamente stringendo la parte bassa degli addominali.

Coregasm

Il segreto? Bisogna possedere muscoli forti nel pavimento pelvico. Questi insieme agli addominali attaccati al bacino provocano questa sensazione idilliaca. Il bacino a quanto pare é proprio il luogo in cui tutto questo prende vita!

La sensazione provocata dal questa pratica ovviamente é diversa da quella scaturita dalla sollecitazione clitoridea. Il coregasm porterebbe a quello che viene definito come “orgasmo espanso”. Il termine é stato coniato da Patricia Taylor nel 1995 e sta alla base del suo libro Exapanded Orgasm.

I vantaggi

Un vantaggio del coregasm sembra essere la lunga durata. Alcune segnalazioni dicono che possa durare addirittura delle ore. Nel libro della Taylor si scopre come oltre ad esser fonte di piacere il coregasm é anche utile per il nostro corpo. Regala forti benefici alla colonna vertebrale e sulla postura. Post parto aiuta a tonificare i muscoli del pavimento pelvico, aiutando a sostenere la vescica e l’utero.

Un costante esercizio costante stimola le sostanze chimiche come serotonina e rilascio di endorfine che insieme conducono ad uno stato di eccitazione. L’attivitá fisica dilata i vasi sanguigni creando cosí le condizioni adatti all’orgasmo.

Effetti collaterali? Al momento solo una forma fisica perfetta derivata dal duro e constante allenamento. Che ne pensate? Cosa state aspettando ad andare in palestra?

coregasm


Tags :