Crisi Alitalia, lascia Montezemolo: scelto il suo successore

  • blog notizie - Crisi Alitalia, lascia Montezemolo: scelto il suo successore

Montezemolo lascia Alitalia. L’annuncio arriva oggi dopo mesi di indiscrezioni non ufficiali. Luca Cordero di Montezemolo lascerà la presidenza dopo la conferma del piano industriale che arriverà oggi in consiglio di amministrazione. Secondo il Corriere della sera, la decisione sarebbe stata presa già a novembre. Al suo posto ci sarà Luigi Gubitosi. Già qualche mese fa la società, che non vive un periodo florido, aveva rischiato il fallimento. Ora, la compagnia aerea rischia ancora. Infatti servirà un’operazione da 600 milioni di euro a inizio aprile per evitare una possibile bancarotta.

Il cambio di presidenza Alitalia

Si dimette anche Roberto Colannino, membro del cda e azionista al 51% di Alitalia. Il consiglio di amministrazione opterà probabilmente per la nomina di Luigi Gubitosi, ex direttore generale Rai, come successore sia di Colannino che di Montezemolo. Gubitosi rappresenterà i soci bancari e sarà presidente esecutivo. Un ruolo con più compiti e responsabilità rispetto a quello di Montezemolo.

Licenziamenti e tagli degli stipendi

Il cambiamento di presidenza di Alitalia, con i relativi nuovi compiti affidati a Gubitosi, ridimensioneranno il ruolo dell’amministratore delegato di Alitalia, Cramer Ball, che si occuperà della parte commerciale. È prevista una riunione tra Ball, Montezemolo, Carlo Calenda e Graziano Delrio, accusato di aver incentivato le compagnie low cost. Si parlerà di esuberi: duemila su 12 mila impiegati, un sesto della forza lavoro. I piloti subiranno un taglio del 30% dello stipendio.


Tags :