Ecco i Quokkas, gli animali più felici del mondo

"Non sono carino?!" - I Quokkas sono gli animali più felice del mondo

Potreste non avere mai sentito parlare, ma c’è una buona probabilità che vi siete imbattuti in una di queste simpatiche immagini su Internet. Questi animali si distinguono grazie ai loro piccoli sorrisi  e sono indicati come gli animali più felici del mondo. Ve li presentiamo, sono i quokkas!

Provengono dalla stessa famiglia del canguro, chiamato Macropodide, e vivono nelle piccole isole australiane come Rottnest Island e Bald Island. Possono raggiungere un’età di dieci anni e, proprio come gli altri marsupiali della famiglia dei Macropodidi, i quokkas sono erbivori e prevalentemente notturni.

Hanno struttura goffa con le orecchie arrotondate ed una testa corta e larga. Nonostante assomigliano ad un piccolo canguro, sono capaci di arrampicarsi su alberi e arbusti. Il mantello è di color bruno brizzolato, mentre le loro dimensioni sono quelle simili di un gatto domestico. I quokkas riciclano una piccola quantità dei suoi prodotti di scarto.

Questi simpatici animali non hanno paura dell’uomo, così, come sembra dalle foto, nemmeno dei selfie. Potrebbe sembrare una cosa divertente da fare, ma sull’Isola di Rottnest è illegale maneggiarli in qualunque maniera. Se il divieto non viene rispettato, le autorità potranno infliggervi una multa fino a 1000 dollari. Chiaramente, misure così rigide vengono applicate solo se l’animale viene ferito o ucciso.

I quokkas sono tra i primi mammiferi australiani ad essere stati visti dagli europei: il marinaio olandese Samuel Volckertzoon scrisse di aver visto «un gatto selvatico» sull’Isola di Rottnest nel 1658, mentre Willem de Vlamingh scambiò questo animale per un ratto e battezzò l’isola «Rottenest», che in olandese significa «nido di ratti».


Tags :