Sette frutti di stagione che fanno bene: proprietà e benefici

Il kiwi vince il primo premio per quantità di vitamina C contenuta: 85 mg ogni 100 g contro i 50 mg dell'arancia. Inoltre è ricco di vitamine del gruppo B (B1 e B2) e contiene un discreto quantitativo di vitamina E. Ricco di calcio, fosforo e magnesio; ha un alto contenuto di fibre, quindi aiuta a favorire la regolarità intestinale; rinforza il sistema immunitario e ti aiuta a prevenire influenza e malanni stagionali; migliora la funzionalità cardiaca (grazie al contenuto di acidi grassi come gli Omega-3); riduce i livelli di colesterolo cattivo e regolarizza la pressione arteriosa; favorisce la concentrazione e rinforza i muscoli; è consigliato in gravidanza, in quanto favorisce l'assorbimento dell'acido folico, indicato contro le malformazioni della spina bifida o l'anencefalia; è ricco di sodio e potassio, minerali che agiscono sulla contrazione muscolare e aiutano a prevenire i crampi, per questo è molto indicato per gli sportivi. Il kiwi è anche un antirughe naturale: ridona luminosità ed elasticità alla pelle e, grazie alla sua azione antiossidante, la aiuta a restare giovane.

Tags :