Nuova multa: a pagarla saranno quelli beccati con “le mani nel pacco”

  • blog notizie - Nuova multa: a pagarla saranno quelli beccati con “le mani nel pacco”

Nuova multa, a doverla pagare tutti coloro beccati a masturbarsi solo per “gioco”. Se l’intento non é quello riproduttivo bisognerá pagare una multa. Si tratta della particolarissima proposta di legge lanciata dalla deputata Texana Jessica Farrar. Proposta avanzata nel Parlamento del suo stato. Ma non sarebbe finita qui.

Nuova multa per chi si masturba a scopo ricreativo

Si tratta di una fortissima provocazione. Il nome dato alla proposta di legge é una sorta di parodia al titolo dato alle ultime leggi proposte dalla maggioranza repubblicana. Il tema di quest’ultime riguardava una stretta sugli aborti. La proposta della Farrar prende il titolo di “Man’s right to know Act”. Non si tratta altro che di una risposta molto provocatoria al “Woman’s right to know” repubblicano.

Quest’ultimo rende la vita molto difficile alle donne che decidono di interrompere una gravidanza discriminandole. La risposta della democratica Farrar, prima donna ispanica parlamentare del Texas recita cosí (come riportato dal “Guardian”:

“Va punita, con una multa di 100 dollari, ogni eiaculazione al di fuori di una vagina o di una banca del seme in quanto atto contro un bambino mai nato e delitto alla santità della vita”.

Tra gli altri punti ci sarebbe anche il registro d’assistenza masturbatorio e vari programmi di astinenza totale supportati da associazioni no-profit.

Jessica Farrar ha commentato così la sua proposta di legge:

“La mia è solo una provocazione, ma non c’è niente da ridere di fronte ai tentativi di uno stato di impedire alle donne il diritto di accesso ad una sanità sicura. I cittadini texani devono avere tutti pari diritti, indipendentemente dal sesso.”


Tags :