Si schianta in scooter contro un cinghiale, uomo muore sul colpo

  • blog notizie - Si schianta in scooter contro un cinghiale, uomo muore sul colpo

Un uomo di 49 anni sarebbe morto a Roma dopo essere stato colpito da un cinghiale, mentre viaggiava a bordo del suo scooter  in zona Cassia. L’incidente e, il conseguente impatto, sarebbe avvenuto intorno alla mezzanotte tra venerdì e sabato in via dell’Inviolatella Borghese, quartiere nord residenziale della Capitale. L’ uomo, un 49enne romano, sarebbe poi stato soccorso e trasportato all’ospedale Villa San Pietro. Per lui purtroppo non c’è stato molto da fare; sarebbe deceduto per le gravi ferite alla testa riportate nella caduta.

Il fatto ha causato l’indignazione e la rabbia dei familiari della vittima e degli abitanti del quartiere. Infatti, non è la prima volta che dei cinghiali, animali inconsueti per le strade cittadine, passeggino indisturbati per le vie della città capitolina. Qualche settimana fa, avevano fatto molto discutere immagini e video che ritraevano dei cinghiali vagare in zona Balduina, sempre a nord di Roma

Coldiretti a riguardo ha affermato: “L’escalation dei danni, delle aggressioni e degli incidenti è il risultato dell’incontrollata proliferazione degli animali selvatici. Il numero dei cinghiali presenti in Italia ha superato abbondantemente il milione. Così la loro diffusione si estende dalle campagne alle città”.  Ilo fatto testimonia un incontrollabile declino che Roma e chi la governa non è capace di gestire. Ad oggi, dopo pregresse segnalazioni da parte dei cittadini, la giunta Raggi non si è mai esposta. Non ha mai realmente evidenziato che ci fosse un problema. Ora la storia diventa grave, mietendo una vittima. Gli organi competenti dovranno provvedere a risolvere il problema e a dare chiarimenti ai parenti della vittima.

“Morire nel 2017 nella Capitale perché si ha la sfortuna di trovare sulla propria strada un cinghiale è una cosa assurda – ha commentato il senatore dem Stefano Esposito – ma perché i cinghiali corrono liberi? Non sarà che cercano cibo in cassonetti stracolmi e non puliti in tempi rapidi?”. Esprime sconcerto su Twitter anche la deputata Lorenza Bonaccorsi: “A Roma si può morire per attraversamento cinghiali: purtroppo è una notizia vera. Giunta Raggi assente: quando inizierà ad occuparsene?”.


Tags :