La forma del naso dipende dal clima “subito” dai nostri antenati

  • blog notizie - La forma del naso dipende dal clima “subito” dai nostri antenati forma

La forma del naso dipende dal caso, dalla genetica e clima dei nostri antenati. Lo conferma una studio dell’università della Pennsylvania.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “Plos Genetics” ed è stata guidata dal ricercatore Mark Shriver.

Lo studio

I ricercatori hanno analizzato delle immagini in 3D che rappresentavano il viso degli antenati dell’Africa occidentale, Europa settentrionale e Asia del sud-est. Gli esperti si sono concentrati con maggiore attenzione all’ampiezza delle narici e alla base del naso e alla lunghezza. Da questo studio è emerso che la distribuzione di questi tratti dipende anche dall’umidità e della temperatura. Le popolazioni che vivevano nelle zone più umide e più esposte al freddo presentavano dei nasi più stretti; quelle che abitavano le zone più calde del paese avevano nasi dalla base più larga.

Come spiegare il fenomeno

Il naso ha il compito di trattare l’aria inalata per inumidirla e riscaldarla. Le narici degli antenati delle zone fredde hanno trattato maggiormente l’aria, il muco che le rivestiva l’ha riscaldata e per questo motivo si presentano con una forma più allungata.

Un altro fattore che ha influenzato la forma del naso è stata la selezione sessuale. Il trovare il naso più piccolo o largo durante la selezione di un possibile compagno. Se ad esempio, un’intera popolazione si ritiene che il naso più sia piccolo, più sia bello, più gli individui con questa caratteristica tenderanno a riprodursi di più.


Tags :