Scoperto il farmaco che riduce infarto e ictus, si chiama “Evolocumab”

  • blog notizie - Scoperto il farmaco che riduce infarto e ictus, si chiama “Evolocumab” farmaco

“Evolocumab” è il nuovo farmaco in grado di prevenire infarti e ictus. Lo dimostra una ricerca pubblicata sul “New England Journal of Medicine, durante una riunione della American College of Cardiology.

Il nuovo farmaco è capace di ridurre il colesterolo cattivo a livelli senza precedenti. Agisce sul fegato e previene i casi di infarto e ictus.

La ricerca

Lo studio è stato condotta in California su 27,500 pazienti con gravi problemi cardiovascolari, (ictus, infarto e morte cardiovascolare). Dallo studio è emerso che Evolocumab riduce del 20% l’insorgere di altri episodi cardiovascolari. Se somministrato in due anni raggiunge anche il 25% di possibilità di prevenzione. Grazie a questo farmaco intelligente il colesterolo Ldl raggiunge livelli al di sotto degli attuali target. Nel corso dello studio è stato rilevato che più i pazienti seguivano il trattamento, maggiore era la riduzione del loro rischio. Evolocumab è già stato autorizzato in più di 40 paesi e ha ottenuto l’approvazione dall’Agenzia italiana del farmaco in regime di rimborsabilità.

Il docente di Medicina della Harvard Medical School di Boston, Marc S. Sabatine è orgoglioso dell’analisi compiuta. “Per la prima volta siamo riusciti a dimostrare che la riduzione del colesterolo Ldl attraverso l’inibizione del Pcsk9 risulta in un beneficio cardiovascolare clinicamente significativo”, afferma.

I cardiologi  vedono la ricerca come un grande passo nel trattamento delle malattie alle coronarie e nella gestione dei pazienti ad alto rischio.


Tags :