Paola Turci: “Sul palco dell’Ariston avrei voluto spogliarmi”

Paola Turci, 52 anni, ha partecipato alla 67esima edizione del Festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston ha portato una delle canzoni piú profonde e significative tra quelle in gara: “Fatti bella per te”.

Di recente é stata intervistata da Vanity Fair mettendosi totalmente a nudo. Ha parlato delle sue idee e della sua vita privata non tralasciando il famoso e terribile incidente del 15 Agosto del 1993 nel quale ha rischiato la vita. Incidente del quale porta ancora le cicatrici indelebili sul suo volto.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE IL SUO ULTIMO SEXY SERVIZIO FOTOGRAFICO

Paola Turci – Il significato della sua canzone

Partendo dalla canzone portata a Sanremo 2017, la Turci ne ha spiegato il significato:

Farsi belle per sé significa impegnarsi per raggiungere l’accettazione, dirsi sinceramente che ti piaci, o lavorare in quel senso. Volersi bene va ben oltre il truccarsi.

Parlando poi dell’incidente avuto, Paola Turci ha dichiarato che, ogni 15 agosto, festeggia una specie di secondo compleanno:

Ero incazzata nera. Guidavo sulla Salerno – Reggio Calabria, dovevo caricare il cellulare, mi sono distratta dalla strada e subito dopo è stato troppo tardi. Ci sono voluti anni perché ammettessi la debolezza, smettessi di fare finta, mi dicessi “mi amerò lo stesso”. Mi dicevano: “Sei fortissima, sei bravissima. Come fai? Che coraggio!”. Reagivo isterica: “Sì, sì, sono tranquilla”. Quando invece non lo ero per niente. Nei Ferragosti successivi, ho sempre brindato. Da allora, il 15 agosto è il mio secondo compleanno.

Paola Turci – L’amore e la vita privata

Paola Turci ha dichiarato di non sentire più il bisogno di avere un uomo al suo fianco. Solo una volta ha desiderato diventare mamma nella vita:

Un figlio? Ad un certo punto, arriva la resa. Ti dici: “La menopausa è quasi qui e se non ho fatto di tutto per averlo è perché in fondo non l’ho mai voluto davvero”. Un bambino, l’ho desiderato una volta sola. Ero innamorata ma lui ne aveva già uno e non si è fidato di me. Oggi ringrazio il cielo. Stare con un uomo no, ma proprio no. Specie con quelli che adesso sembrano innamoratissimi. L’amore ha deviato, ha cambiato indirizzo. Quella passione che sentivo per un fidanzato ora si rivolge ad altre persone: nipoti e amici.

Paola Turci “A sanremo avrei voluto rimanere senza niente”

Ha dichiarato che poserebbe nuda e che, sul palco dell’Ariston avrebbe voluto spogliarsi:

Avrei voluto slacciarmi la giacca e restare così, senza camicia, senza niente. Non l’ho fatto perché non l’ho ritenuto giusto, né possibile. Anni fa, a Playboy dissi no. Oggi saprei come spogliarmi. A quest’età sa di assurdo, di quasi impossibile.


Tags :