La lettera dei genitori del piccolo ricoverato per il morbillo

  • blog notizie - La lettera dei genitori del piccolo ricoverato per il morbillo lettera

Una lettera per i genitori che non hanno vaccinato i loro figli è stata appesa all’ospedale Salesi di Ancona. I mittenti sono i genitori del bimbo di sei mesi ricoverato per il morbillo.

Un bimbo di sei mesi è ricoverato all’ospedale Salesi perché è stato contagiato dal morbillo. Le sue condizioni attuali sono molto critiche. Il bambino non era stato sottoposto alla vaccinazione perché troppo piccolo. Il vaccino contro il morbillo può essere effettuato solo dopo il primo anno di vita. Il contagio è avvenuto causa di altri bambini che non stati vaccinati per la volontà dei genitori. A Milano lo scorso mese, in una scuola si sono verificati 12 casi di morbillo. La malattia si diffonde rapidamente, soprattutto se le vittime sono piccole e deboli come i bambini.

La lettera

Per sensibilizzare i genitori che trascurano la pericolosità de morbillo, i genitori del piccolo insieme ai medici hanno scritto una lettera. I pediatri dello studio Galieo Galilei “ringraziano” i genitori per aver consentito il contagio. Il foglio è stato affisso dietro la porta dello studio del pediatra e la foto ha fatto il giro della rete. Il caso ha aperto un importante dibattito con le centinaia di commenti da parte degli utenti.

I medici tengono a precisare che in Lombardia è addirittura morto un bambino affetto da leucemia a causa della complicazioni che ha portato il morbillo.


Tags :