RyanAir: voli a 5 euro per 12 ore, sito in tilt

  • blog notizie - RyanAir: voli a 5 euro per 12 ore, sito in tilt ryanair

Voli a 5 euro verso 150 destinazioni. Questa è l’offerta vantaggiosa solo per oggi, della compagnia aerea Ryanair per inaugurare la primavera. Il sito dell’azienda va in tilt.

La compagnia irlandese ha cercato di invogliare i suoi passeggeri a fare un viaggio primaverile. Per questo ha pensato ad un’offerta speciale valida solo oggi.

Dettagli sull’offerta

Sono circa 100 mila i biglietti al costo stracciato di 5 euro. L’offerta è valida solo per oggi 23 marzo e per un periodo limitato. Chi vuole approfittare dal prezzo ridotto dei voli, ha un numero di ore molto ridotto: dalle 7 alle 19 di questo pomeriggio. Gli aeroporti che aderiscono all’offerta sono 10: Verona, Torino, Perugia,Pisa, Bari, Milano Bergamo, Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Treviso. le destinazioni sono 150 ma da Roma si potrà viaggiare solo verso Bari e Trapani, da Milano solo verso Bruxelles. L’offerta è valida solo per i voli compresi tra l’1 aprile ed il 31 maggio 2017. Per prenotare i voli a 5 euro basta collegarsi al sito ufficiale della compagnia ma non sull’applicazione per smartphone.

ryanair

Il sito va in tilt

Forse a causa dell’alti numero di utenti che vogliono aderire all’offerta, la pagina internet è andata in tilt. Il terminale non sempre mostra le destinazioni disponibili e non sempre prosegue con l’acquisto del volo. Alla compagnia sono arrivate diverse lamentele a causa dell’inagibilità del sito. Qualcuno ha commentato ironicamente:” “È bellissimo quando ti arriva l’email di Ryanair per acquistare un volo a 5 euro, ma il sito è in loop continuo”.

John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair raccomanda a tutti i clienti che viaggeranno tra oggi e domani di assicurarsi dia aver fatto il check in online e di aver stampato le carte d’imbarco. Inoltre l’azienda annuncia che il sito resterà inagibile per 8 ore a partire dalle 19:30 di questo pomeriggio per un aggiornamento del sistema.

Dal servizio clienti della compagnia alle numerose lamentele rispondono che non loro non possono ovviare al problema


Tags :