Totti da Costanzo: “Ilary? Magica, ma con lei ho faticato perchè…”

Totti da Costanzo – A “L’Intervista” ha raccontato con gli occhi lucidi del suo amore con Ilary Blasi. Il video che ha raccontato la loro storia é intitolato “Magica”. Propio cosí l’ha definita il calciatore ormai 40enne.

“Lei è indubbiamente magica” 

Ma a quanto pare non é stato tutto subito rose e fiori per una delle coppie piú amate d’Italia.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO DEL PRIMA E DEL DOPO DI ILARY E TOTTI

Totti da Costanzo – “Ilary é magica”

Ilary Blasi è Magica, come la Roma. Francesco Totti non ha proprio dubbi.

“Lei è indubbiamente magica. Inizialmente con lei ho faticato un po’. Era fidanzata, viveva tra Roma e Milano per cui non avevo la possibilità di conoscerla a 360 gradi. Mi ha colpito subito. Il mio fu un colpo di fulmine, per lei no. Oltre ai miei figli, è la persona più importante”

Maurizio Costanzo racconta un particolare aneddoto:

“Pare che lui si sia presentato una volta al volante di una Ferrari, al primo appuntamento. A lei non piacque questa esibizione e quella sera non ci fu nemmeno un bacio”.

Totti ci tiene a precisare che non é proprio andata cosí:

“Il giorno prima mi si ruppe la macchina. Avevo una Smart ma quel pomeriggio la prese mia madre. Avevo solo la Ferrari e la sera dovevo uscire con Ilary. Mi chiedevo: “Che faccio? Il primo giorno che esco con lei vado con la Ferrari”. Le scrissi un messaggio: “Ho solo la Ferrari, è un problema per te?”. O con quella o andavo a piedi.  Quella sera andammo al cinema, a cena e poi l’ho baciata. Io ero già innamorato. Il primo giorno che l’ho vista capii che sarebbe stata la donna della mia vita. Vado a pelle. Per me è davvero unica. La vecchiaia con lei? Diventeremo campioni di burraco, ci giochiamo già spesso”.

Totti da Costanzo – La carriera e la famiglia

A L’Intervista Francesco Totti parla della grandissima ed infinita passione per il calcio e della sua famiglia.

“A me e mio fratello Riccardo non hanno mai fatto mancare niente. Cristian già gioca a Roma, sono entrato parecchie volte in campo con loro. Chanel vorrebbe fare tante cose, ma più di tutto le piacerebbe fare la veterinaria. Cristian è innamorato pazzamente di me. Sta sempre a guardarmi, è incredibile. Chanel è già una donnina, Isabel mi ha rallegrato la vita. E’ un amore, in tutto. Ha chiuso il cerchio. Tra poco, però, potremmo farne un altro. Dovremmo fare un maschio, ce lo ha chiesto Cristian”

“Avranno un bravo papà. Sono molto geloso, però. Non gli racconto le favole, è più Ilary. Fanno percorsi differenti – spiega svelandosi da genitore – Cristian lo porto io a calcio, Chanel fa danza e ci va con sua madre. Quando tornano fanno i compiti, fanno le scuole internazionali per cui, se sono in inglese, deve pensarci lei. Isabel spesso se la porta dietro. Quando non può, resta con la tata”.

Totti da Costanzo – Il ritiro imminente?

Lui e Ilary sono diventati mamma e papà molto giovani:

 “Quando abbiamo avuto Cristian, non eravamo pronti a fare i genitori a tutto tondo. Con il tempo è andata meglio. Ilary e io litighiamo solo per loro. Soprattutto quando le racconto delle bugie, lei le scopre e poi si arrabbia. Tipo sui compiti. Le dico che Cristian li ha fatti quando, invece, giochiamo alla Playstation. Se le mie figlie dovessero fidanzarsi con un laziale? Problemi loro, ma mi basta che siano bravi ragazzi in realtà”.

Ritiro imminente?

Sto riflettendo tantissimo. Qualcosa ho già in mente, ho quasi preso una decisione, ma aspetto maggio o giugno per renderla pubblica. Potrei anche cambiare idea”.

 


Tags :