Baby spa: il centro benessere pensato per i neonati

Avete mai sentito parlare di una “Baby spa”? A Perth, in Australia, esiste un luogo così tenero dedicato ai neonati. Un centro benessere in cui è possibile fare idroterapia e massaggi con olio idratante, in cui i piccoli clienti possono usare delle simpatiche piscinette grazie a Bubby, un salvagente brevettato che serve a stare a galla.

L’idea è nata dalla mente di Laura Sevenus, ex nuotatrice e insegnante di nuoto per bambini. È la prima baby spa ad essere progettata nel continente oceanico. Ma è già esistente in Inghilterra, in Sudafrica e in Spagna. Un progetto che porta felicità sia ai neonati che ai genitori, in quanto ritrovano i loro figli più sereni, ma anche in forma.

I neonati trascorrono trenta minuti in acqua purificata e ad una temperatura controllata. Questo permette di avere un effetto terapeutico su di loro. Ad esempio, riusciranno a dormire più serenamente. In più, la baby spa giova sulla coordinazione motoria. Oltre a soffrire meno di coliche, si diminuiscono i problemi cardiaci e respiratori.

Il trattamento dura circa un’ora e costa 70euro. Sembrano soldi spesi bene, se si guardano le espressioni che questi bimbi hanno sul loro volto. Date uno sguardo alla gallery e ve ne renderete conto.


Tags :