Scotland Yard sicura: il killer di Londra non aveva legami con l’Isis

  • blog notizie - Scotland Yard sicura: il killer di Londra non aveva legami con l’Isis

L’attentatore di Londra, Khalid Masood, non aveva alcun legame con l’Isis o Al Qaeda. Scotland Yard ne è certa e dichiara che l’uomo non era un radicale, ma aveva solo un “interesse per la Jihad”. Un passo indietro quindi per la polizia britannica che aveva inizialmente legato il plurimo omicidio ad un atto di terrorismo. L’uomo si era scaraventato in auto sulla folla, uccidendo 4 persone e ferendone 29.

La vicenda risale a mercoledì 22 marzo. L’uomo è stato ucciso da un agente davanti a Westminister. Masood ha travolto tre persone con la macchina e poi accoltellato a morte un poliziotto.

Secondo il nucleo anti-terroristico non ci sono prove che fosse un radicale

Il coordinatore nazionale delle politiche antiterrorismo, Neil Basu, riferisce che “i suoi metodi d’attacco sembrano basati su un basso grado di sofisticazione, tecniche a basso costo copiate da altri attacchi e un’eco della retorica dei leader dell’Isis in termini di metodologia e di attacchi a polizia e civili, ma in questa fase non ho prove che ne abbia parlato con altri. Non c’è alcuna prova che Masood si sia radicalizzato in carcere nel 2003, come era stato suggerito; allo stato si tratta di pura speculazione. Mentre non ho trovato alcuna evidenza di legami con Isis o Al Qaida, c’è un chiaro interesse per la Jihad”.


Tags :