Il matrimonio riduce il sesso, 9 coppie raccontano il perché

  • blog notizie - Il matrimonio riduce il sesso, 9 coppie raccontano il perché matrimonio

Il matrimonio rallenta il sesso, lo conferma un’analisi giapponese del 2015. 9 persone spiegano perché la loro attività sessuale è diminuita dopo le nozze.

Secondo l’indagine asiatica, pare che “Matrimonio senza sesso” sia stato l’argomento più cercato su Google. Circa 21.000 utenti hanno chiesto aiuto alla rete per riaccendere la passione. Il calo del desiderio avviene per diverse, le più comuni: allontanamento, patologie che procurano dolori o bassa libido. 9 persone hanno raccontato apertamente le loro esperienze.

I racconti

Il primo racconta che la causa del poco sesso sia stata la mancanza di desiderio della moglie. La coppia ha avuto un solo rapporto sessuale in dodici mesi senza capire perché. Il marito era a pezzi e ha pensato di non essere più attraente per la moglie che lo ha rifiutato più volte. Quando ha chiesto se per lei fosse un amico, la moglie si è impegnata per riaccendere la passione.

Il secondo caso è quello di una coppia che ha poco tempo a disposizione. Il marito fa due lavori, la moglie uno. La scuola, la spesa e il lavoro rubano le energie e il tempo per l’intimità. Non hanno rapporti sessuali da due anni ma sono ancora molto innamorati. Preferiscono rilassarsi a letto uno accanto all’altro davanti a un bel film.

Il terzo racconto è quello di una neomamma. Il piccolo si sveglia spesso la notte rubando sonno alla coppia. La donna così preferisce dormire anziché concedersi un momento intimo con il marito. Forse potrebbe trattarsi di una depressione post-partum.

Il quarto racconto è quello di una coppia di sessantenni. Sono sposati da 38 anni e l’ultima volta che hanno fatto l’amore è stato nel 2002. La moglie soffre di un disturbo mentale e i farmaci le hanno fatto perdere il desiderio sessuale. L’uomo cerca di convivere con il desiderio, si prende cura dei figli e della moglie come ha giurato all’altare.

La quinta coppia sta affrontando un periodo difficile. La donna soffre del disturbo bipolare, vive crisi d’ansia e fa fatica a lavarsi. La mancanza d’igiene della moglie fa calare il desiderio del marito che dice di aver fatto sesso solo due volte in un anno.

Il sesto caso riguarda la poca bravura a letto. Tutte le volte che la coppia ha avuto un rapporto sessuale, la donna si sentiva poco soddisfatta. Lui non ha capito le necessità della moglie, i suoi desideri. L’ultima volta che hanno fatto l’amore risale così a due anni fa.

Il settimo caso riguarda una coppia che vive il sesso con dolore. La donna soffre spesso di vaginismo così durante la penetrazione avverte un forte bruciore alla vagina. Il loro matrimonio dura da otto anni ma i rapporti avvengono 4 volte l’anno,

Nell’ottavo racconta la colpa è di un tradimento. Dopo anni di matrimonio la moglie sembrava aver perso il desiderio sessuale. Il marito così ha provato in tutti i modi per riaccendere la passione. Si è iscritto in palestra per apparire più seducente, ha lasciato gli hobby per dedicare più tempo alla coppia. Dopo un duro impegno ha scoperto che la moglie lo tradiva da anni . A una settimana dalla loro separazione, la moglie aveva già un altro fidanzato.

L’ottava coppia attribuisce il calo del desiderio al testosterone basso. La coppia è ancora affiatata ma il marito non ha più un forte desiderio sessuale. Forse il desiderio di un bambino potrebbe risistemare la situazione.

L’ultima storia suscita un po’di ilarità. La moglie ha sviluppato la fobia dei germi al primo anno di matrimonio. Per ogni contatto fisico corre in bagno a lavare le mani. Il marito ha già dimenticato cosa vuol dire stringere e abbracciare la sua donna. È ormai un anno che la coppia non va più a letto.


Tags :