Scoperta una nuova popolazione riproduttiva di tigri indocinesi

  • blog notizie - Scoperta una nuova popolazione riproduttiva di tigri indocinesi

La tigre indocinese, chiamata anche tigre di Corbett, è una sottospecie rara di tigre presenti nelle foreste di Cambogia, Laos, Birmania, Thailandia e Vietnam. Meno di duecentocinquanta esemplari. Questo grande felino è stato decimato a causa del bracconaggio, della deforestazione e dello sviluppo infrastrutturale. Ma finalmente sembra arrivare una buona notizia per questa specie.

In un parco nazionale thailandese, grazie alle fototrappole, è stata documentata una nuova popolazione riproduttiva di tigri indocinesi.

I ricercatori delle associazioni per la conservazione della natura Freeland Panthera, in collaborazione con il Dipartimento thailandese dei parchi nazionali, hanno scoperto una piccola popolazione riproduttiva di tigre indocinese. Una scoperta fatta nel parco nazionale situato nella Thailandia orientale, nell’area del Dong-Phayayen Khao Yai Forest Complex.

Una scoperta eccezionale che potrebbe portare un futuro meno incerto per questo raro mammifero. Tra gli sforzi antibracconaggio in Thailandia, spicca il progetto Tx2. Promosso dal Wwf nel 2010, con l’obiettivo di raddoppiare il numero delle tigri selvatiche entro il 2022.

“Il ritorno delle tigri nella Thailandia orientale è a dir poco miracoloso”, dichiara il direttore del programma relativo alle tigri di Panthera, John Goodrich. L’intensificazione delle pattuglie anti-bracconaggio ha un ruolo cruciale nella conservazione delle popolazioni di tigri. Nonostante questo, bisogna restare vigili e non abbassare la guardia, perché i bracconieri costituiscono ancora una grave minaccia.


Tags :