Scoperti i neuroni che collegano respiro e calma

  • blog notizie - Scoperti i neuroni che collegano respiro e calma scoperti

Scoperti i neuroni che si collegano respirazione e calma. La scoperta è stata curata della Stanford University e potrebbe rivelarsi utile per lo sviluppo di farmaci contro attacchi di panico.

La respirazione è stata da sempre considerata come un comportamento controllato dal sistema nervoso autonomo. Gli studi sugli effetti della meditazione hanno rivelato l’esistenza di connessione tra aree cerebrali e respirazione. Fino a oggi non era chiaro quali fossero i meccanismi neuronali tra cervello e respiro.

La ricerca

L’ultima ricerca della Stanford University ha finalmente inviduato quali sono i neuroni responsabili e l’area che occupano. L’indagine è stata condotta su un campione di topi e poi pubblicata su “Science”.

Si tratta di un gruppo di piccolissismi neuroni capaci di controllare la respirazione. Sono 175 e si trovano nella parte del tronco encefalico. Essi inviano delle proiezioni all’aerea del cervello incaricata di dare una risposta di stress. Questa potrebbe essere la strada giusta per  indicare le basi fisiologiche degli effetti calmanti della meditazione. Nuovi farmaci contro gli attacchi di panico e altri disturbi  potrebbero così essere realizzati. Ai topi da laboratorio, utili per compiere la ricerca, sono stati sottratti i neuroni scoperti. Dopo l’operazione gli studiosi hanno constatato che anche se venivano sottoposti a stimoli, i roditori mantenevano una respirazione normale.

Grazie alla possibilità di individuare questo tipo di neuroni tramite marcatori molecolari, si spera sia possibile sviluppare in tempi  brevi farmaci in grado di agire.


Tags :