Muore dopo 29 anni di coma, marito :”Mai pensato di staccare la spina”

  • blog notizie - Muore dopo 29 anni di coma, marito :”Mai pensato di staccare la spina” coma

È morta dopo 29 anni di coma nella sua casa di Avezzano, un sonno lunghissimo durato quasi 30 anni perché il marito non ha mai voluto staccare la spina.

Angela Calise Moroni è morta ieri a 64 anni nella sua casa di Avezzano. Era in coma profondo da 29 anni, i suoi non hanno mai voluto staccare la spina.

“Una vita umana resta tale fino a quando il Signore non la toglie” dice oggi il signor Nazzareno.

Il malore

Madre di cinque figlie, era stata colta da un malore il 25 gennaio del 1988: da allora il marito Nazzareno (diacono, catechista del Cammino Neocatecumenale) e le figlie Clara, Stefania, Benedetta, Noemi e Elisabetta si sono presi cura di lei ogni giorno.

L’uomo, che all’epoca era uno studente di medicina: tentò subito il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Riuscì a farle ripartire il cuore della sua amata e la portò all’ospedale di Chieti.

Angela non ha però ripreso mai conoscenza, scrive il Gazzettino. In ospedale i medici proposero subito ai familiari di Angela la donazione gli organi.

Ma per il marito Angela non avrebbe “mai smesso di vivere, per l’eternità”. L’uomo infatti la riportò a casa e, anche e soprattutto con l’aiuto delle figlie, se n’è preso cura ogni giorno.

Clara, Stefania, Benedetta, Noemi e Elisabetta sono tutte diventate adulte e hanno famiglia. Alcune sono sposate e a loro volta hanno figli, una ha adottato un bambino. Naturalmente non si sono mai sottratte al compito di assistere la loro cara mamma. Quella donna che aveva smesso di vivere, ma non di esistere. Fino a qualche giorno fa.

 


Tags :