Bimbo di due anni precipita dentro un pozzo di nove metri: è grave

  • blog notizie - Bimbo di due anni precipita dentro un pozzo di nove metri: è grave

Gravissimo incidente a Velletri, in provincia di Roma. Un bimbo di due anni è precipitato dentro un pozzo profonco nove metri.

Ad accorgersi dell’accaduto e a dare l’allarme è stato suo nonno. L’incidente è avvenuto nel giardino dell’abitazione della famiglia del bambino di origine rumena.

Il bombo è stato estratto dai vigili del fuoco, è portato all’ospedale Bambin Gesù di Roma in gravi condizioni.

Le indagini

Ancora da capire come il bimbo possa essere precipitato dentro il pozzo. È probabile che stesse giocando e che si sia arrampicato sul muretto del pozzo, fino a cadervi dentro. L’episodio è avvenuto in una proprietà agricola dove il bambino abita con la famiglia.

Il nucleo speleo-alpino-fluviale e i sommozzatori hanno soccorso il bambino insieme al nonno, il quale si era gettato nel pozzo per salvare il nipotino.

Il bimbo è stato estratto vivo, ma in condizioni gravi perché è rimasto troppo tempo in acqua privo di sensi, forse dopo aver sbattuto contro le pareti del pozzo.

Il piccolo è stato rianimato sul posto dagli operatori del 118, è portato in codice rosso.

Il nonno, anche lui ricoverato, ha riportato solo qualche contusione ed è stato sentito dai carabinieri che indagano sull’accaduto e sull’omesso controllo del bambino.


Tags :