Identificato l’assassino della discoteca di Brescia: è un ventitreenne

  • blog notizie - Identificato l’assassino della discoteca di Brescia: è un ventitreenne

È stato trovato l’assassino della discoteca di Brescia. Si tratta di un italiano di 23 anni con qualche precedente non grave. Lo ha fermato la squadra mobile della questura di Brescia. Il ragazzo aveva accoltellato un colombiano di ventun’anni all’uscita da una discoteca. Il ventitrèenne ha confessato di essere stato lui a sferrare la coltellata, ma secondo quanto dichiara, “a scopo difensivo”.

Il ragazzo vive con i genitori in provincia di Brescia. Non conosceva la vittima. È stato interrogato dagli inquirenti e dagli investigatori. Ha trascorso la notte in ospedale, per una ferita al naso causata dalla vittima. Stamattina è stato trasferito in carcere.

La rissa è scoppiata a causa di un apprezzamento di troppo rivolto alla sua ragazza. La vittima ha reagito con un insulto e poi un pugno. L’italiano stava per scappare, andando verso il parcheggio, ma poi ci ha ripensato, ha estratto il coltello ed ha accoltellato il colombiano all’addome per due volte.

Le indagini della squadra mobile di Brescia hanno portato all’identità del ventitreenne. Il giovane ha confessato durante l’interrogatorio ed è stato arrestato.


Tags :