Migrante ritrovato senza vita dentro treno che arrivava dalla Serbia

  • blog notizie - Migrante ritrovato senza vita dentro treno che arrivava dalla Serbia treno

Ennesima tragedia della disperazione. Un uomo, è stato trovato dentro un treno privo di vita la notte scorsa. Il corpo era all’interno di un vagone merci che era giunto dalla Serbia in un’azienda di Portogruaro (Venezia).

La rotta balcanica da tempo ha trovato un nuovo tragitto nel trasporto ferroviario commerciale. Solo negli ultimi due mesi sono giunti a Portogruaro più di 20 migranti.

L’identità dell’uomo

Molto probabilmente si tratta di un migrante che aveva cercato di entrare in Italia dalla rotta balcanica. L’uomo si trovava all’interno di un carro che trasportava cereali. Ancora non si conosce la nazionalità del migrante trovato privo di vita.

Sul treno proveniente dalla Serbia in cui è stato trovato un migrante morto c’era anche un altro cittadino straniero, trovato su un vagone attiguo a quello in cui si è consumata la tragedia.

Un ragazzo giovane, sedicente marocchino ma privo di documenti. Ha confermato di essere salito a bordo in Serbia, ma di non conoscere l’identità e la provenienza della vittima.

La salma del migrante morto è stata ricomposta dalla ditta Pertile e trasferita, su ordine della Procura di Pordenone che indaga sulla vicenda, all’obitorio cimiteriale di via Mercalli.

La Procura della repubblica di Pordenone ha disposto nel frattempo l’autopsia sul cadavere: si presume che la morte possa essere intervenuta per asfissia da soffocamento nel carro silos di cereali.


Tags :