Coppa Italia, Roma-Lazio 3-2: vittoria inutile, biancocelesti in finale

  • blog notizie - Coppa Italia, Roma-Lazio 3-2: vittoria inutile, biancocelesti in finale

Lazio in finale di Coppa Italia. I biancocelesti incontreranno una tra Napoli e Juventus, a seconda del risultato del match di domani sera. Il derby contro la Roma viene vinto dai giallorossi per 3-2, ma visto il risultato dell’andata (2-0 per gli aquilotti), la squadra di Simone Inzaghi accede ugualmente in finale.

La partita

Spalletti deve rimaneggiare un po’ la formazione. De Rossi non ce la fa, Paredes al suo posto. Difesa a 4 e non a 3 come ci aveva ormai abituati. Fazio in panca, Juan Jesus titolare. Cambio modulo anche per i laziali, con un 3-5-2 a dispetto del solito 4-3-3. Basta e Lukaku esterni di centrocampo, Felipe Anderson in avanti, accanto a Immobile. Una formazione molto difensiva per Inzaghi. Dopo solo 3 minuti di gioco, la Roma ha già una ghiotta occasione con Dzeko, che da due passi conclude fuori dallo specchio della porta. Altri tre minuti e c’è un’immensa occasione per gli “ospiti”, con Immobile che va vicino al gol. Al 25′, De Vrij compie un miracolo su Salah. Al 37′, passa avanti la Lazio: Alisson respinge un tiro di Immobile, arriva Milinkovic-Savic ed insacca a porta sguarnita. I giallorossi non si perdono d’animo e pareggiano poco dopo con El Shaarawy che insacca dopo che De Vrij svirgola il pallone cercando di respingere di prima.

Spalletti manda in campo Bruno Peres per Juan Jesus, Inzaghi cambia De Vrij con Hoedt. Al 56′ Milinkovic costruisce una buona azione e serve Immobile, che batte Alisson. I biancocelesti sprecano troppo e al 66′ Salah pareggia i conti, ribattendo in rete un palo di Elsha. I capitolini non riescono a trovare il vantaggio, complice un buon Strakosha, fino al 90′, quando ancora Salah insaccherà una ribattuta sporca del portiere biancoceleste. È troppo tardi ormai. Fischio finale. La Lazio può sognare.


Tags :