I 50 migliori ristoranti del mondo: Massimo Bottura perde il primato

  • blog notizie - I 50 migliori ristoranti del mondo: Massimo Bottura perde il primato bottura

Nella classifica dei “50 Best Restaurants” al mondo l’italiano Massimo Bottura perde il primato conquistato lo scorso anno.

La premiazione della classifica dei The World’s 50 Best Restaurants si è tenuta a Melbourne, in Australia.

Primo classificato quest’anno è stato l’Eleven Madison Park di New York. Il locale di Daniel Humm e Will Guidara, divenuto un lussuoso e celebrato ristorante tre stelle Michelin passando dal quinto posto in classifica del 2015 al terzo nel 2016, fino alla vetta di quest’anno.

La Francescana di Bottura cede il primato. Bottura e Humm si sono comunque abbracciati dopo che il primo gradino del podio è stato svelato in diretta mondiale.

Terzo posto l’inossidabile ristorante spagnolo El Celler de Can Roca di Girona dei fratelli Roca: secondo nel 2016, e primo nel 2015, che tra i locali pluristellati risulta essere anche quello più abbordabile in termine di prezzi (sotto i 200 euro a persona).

Quarto il Mirazur di Mentone in Francia diretto dallo chef argentino Mauro Colagreco.

La Spagna piazza tre ristoranti nella top ten; Parigi segna ben cinque restaurant nella top 50 compreso il costosetto (sui 400 euro a persona) Plaza Athénée di Alain Ducasse.

Ci sono solo due signore chef: al 30esimo posto Elena Arzak, che condivide il ristorante Arzak di San Sebastian in Spagna con il fratello Juan Mari.  Al 40esimo posto, la messicana Daniela Soto-Innes che ha conquistato Manhattan con i suoi piatti preparati al Cosme.

La sorpresa

La vera sorpresa di quest’anno è il Gaggan di Bangkok, Thailandia, che passa dal 23esimo posto dell’anno scorso al settimo di quest’anno, grazie alla cucina dell’omonimo giovane chef Gaggan Anand.

Gli Italiani

Tra gli italiani si segnalano l’entrata di Niko Romito con il suo Reale di Castel di Sangro (L’Aquila) dalla 84esima al 42esima posizione.

Anche il Le Calandre di Massimiliano Alajmo sale di 10 posizioni dalla 39esima alla 29esima. Il Piazza Duomo ad Alba di Enrico Crippa passa dalla casella 17 alla 15.


Tags :