Sequestrata, picchiata e violentata dall’ex: fermato personal trainer

  • blog notizie - Sequestrata, picchiata e violentata dall’ex: fermato personal trainer personal

Ennesimo caso di violenza su una donna. Un personal trainer ha pedinato di notte la ex fidanzata, per poi assalirla e picchiarla in auto. Dopo l’ha violentata e infine l’ha costretta a rimanere chiusa per ore all’interno della vettura.

I motivi della violenza

L’uomo è stato arrestato ed è finito in carcere con l’accusa di violenza sessuale aggravata. L’uomo aveva vari precedenti a suo carico.

L’uomo non si era rassegnato alla conclusione l’anno scorso del rapporto con la donna 33enne, residente in provincia di Firenze.

Era già indagato per atti persecutori per i quali era stato arrestato nell’ottobre dello scorso anno.

L’uomo, violando l’obbligo di non fuoriuscire dal comune di residenza, ha pedinato in auto la 33enne, che da qualche mese non aveva avuto più contatti con il suo persecutore.

L’aggressione

La donna, che aveva passato una serata con amici in un locale di Pistoia. Ha deciso di fermarsi in una piazzola per riposare un po’, vista l’ora tarda, prima di riprendere la guida. L’ex fidanzato che l’aveva pedinata per tutta la serata, l’ha raggiunta, percossa con pugni e schiaffi ed infine l’ha costretta a subire un rapporto sessuale, minacciandola di morte.

Poi ha costretto la vittima a rimanere chiusa nell’abitacolo della propria auto, fino alle 8 del mattino successivo, quando si è definitivamente allontanato dopo avere danneggiato con vari pugni il cofano della stessa auto.

La vittima ha avuto la forza di recarsi presso l’ospedale di Pescia dove è stata soccorsa e ha potuto denunciare il violentatore ai militari.


Tags :