Quindicenne egiziana promessa in sposa a 25enne: tolta alla famiglia

  • blog notizie - Quindicenne egiziana promessa in sposa a 25enne: tolta alla famiglia

Una ragazza egiziana di 15 anni è stata promessa in sposa a un 25enne sconosciuto. È successo a Torino, la si è rivolta alla polizia. Adesso, su disposizione del Tribunale dei minori è stata allontanata dalla famiglia e affidata a una comunità.

La vicenda

La studentessa torinese di origini egiziane ha telefonato al Servizio 114 Emergenza Infanzia.  Ha segnalaro che i parenti la volevano dare in sposa contro la sua volontà ad un adulto sconosciuto e venticinquenne. La giovane era stata promessa sposa: a casa sua tutto era già pronto per la cerimonia di fidanzamento che si sarebbe svolta di lì a tre giorni, la domenica seguente, compreso il banchetto nuziale e il vestito rosso acquistato dal promesso sposo.
La ragazzina si era già tagliata i polsi per ribellarsi contro la decisione della famiglia. Avrebbe ripetuto questo gesto se l’avessero obbligata a fidanzarsi contro la sua volontà. La madre le aveva detto che non sarebbe più andata a scuola, perché ad una moglie l’istruzione non serve: è il marito che deve badare a lei e che l’avrebbe mandata in Egitto dalla futura suocera così non avrebbe più potuto ribellarsi.

Un lieto fine

Ora la giovane vive in comunità dove vive felice e serena. Ha ripreso ad andare a scuola accompagnata dagli educatori.

Ha ritrovato l’amica e compagna di scuola Sofia (nome di fantasia) che, raccolte le sue confidenze, le ha prestato il suo telefono per denuncia la vicenda.


Tags :