Uccide la fidanzata a coltellate: Janira aveva solo 21 anni

  • blog notizie - Uccide la fidanzata a coltellate: Janira aveva solo 21 anni janira

Aveva solo 21 anni Janira e questa notte è morta uccisa a coltellate dal fidanzato. I protagonisti di questo ennesi femminicidio sono appena ventenni, ma sono ancora da chiarire le dinamiche.

L’omicidio

Il delitto è avvenuto ieri pomeriggio in un appartamento di Pietra Ligure . La ragazza uccisa aveva 21 anni e si chiamava Janira D’Amato: il suo cadavere è stato trovato sul pavimento del salotto di una abitazione in piazzetta Morelli. Il fidanzato, il 20enne Alessio Alamia Burastero, ha confessato l’omicidio ai carabinieri permettendo la scoperta del corpo, avvenuta intorno alle 22.

La confessione e il movente

Il giovane ha confessato dopo essersi confidato con uno zio, che lo ha convinto a costituirsi. I carabinieri dovranno ora verificare la veridicità del racconto del ragazzo, che si trova in stato di fermo.

Sono ancora sconosciute le ragioni che lo avrebbero portato a compiere l’omicidio. Ma secondo il racconto di alcuni amici della coppia all’origine del gesto potrebbe esserci la gelosia.

Qualche giorno fa Alessio aveva scritto su Facebook che «la gelosia nasce quando a quella persona tieni veramente». Ma anche lei, sempre sui social network, parlava di gelosia: «Lui è mio non guardatelo, non mettete mi piace alle sue foto».

Janira una ragazza sempre sorridente, occhi chiari, capelli castani. Una ragazza cui piaceva giocare con le parrucche colorate, una giovane appassionata di auto e manga giapponesi. Aveva studiato all’alberghiero di Finale Ligure ed era allieva dell’Accademia di Costa Crociere.

 

 


Tags :