Padoan all’Ecofin di Malta: “Ok dell’Ue alla manovrina”

  • blog notizie - Padoan all’Ecofin di Malta: “Ok dell’Ue alla manovrina”

“Ho sentito Moscovici e ho  spiegato come sarà articolato l’aggiustamento da 0,2 e lo stato delle banche per le quali utilizzeremo la ricapitalizzazione precauzionale. Abbiamo l’ok dell’Ue su def e manovrina”, è quanto ha affermato il ministro dell’ economia, Pier Carlo Padoan, ospite dell’Ecofin di Malta.

 

Il colloquio Padoan-Dombrovskis

C’è stato un lungo faccia a faccia tra i Padoan e Dombrovskis  nelle stanze del Gran Master’s Palace de La Valletta. Dombrovskis rappresenta l’ala più rigorosa della Commissione, dunque quella più difficile da convincere. E invece tutto è filato liscio. Il ministro del Tesoro gli ha spiegato come intende intervenire e l’ex premier lettone gli ha assicurato pieno sostegno. Con queste premesse, lo spettro di una procedura per deficit eccessivo è destinato a sparire dall’orizzonte. Ma Dombrovskis ha lanciato un’avvertenza: “Prima vogliamo vedere il decreto”. Bruxelles attende il Consiglio dei ministri della prossima settimana perché sa – per esperienza consolidata – che con l’Italia non si può mai dare nulla per scontato.

L’ex premier lettone ha notato “la chiara determinazione del governo” italiano ad “attenersi alla traiettoria concordata, allo stesso tempo lavorando a misure di crescita”. La presa di posizione dell’ex premier lettone è giunta mentre a Roma si discute animatamente sia della manovra per quest’anno che della strategia di politica economica per gli anni prossimi. Il dibattito è fortemente condizionato dagli equilibri politici della maggioranza nella marcia di avvicinamento alle prossime elezioni. Da un lato la consapevolezza di molti che il paese abbia bisogno di stabilità istituzionale. Dall’altro le pressioni ad anticipare il ritorno alle urne.

Padoan: “Moderatamente ottimista su Mps”

“Sono moderatamente ottimista che siccome stiamo facendo progressi su tutti i fronti, questi possano essere conclusi presto con un accordo formale”: lo ha detto  Padoan al termine dell’Ecofin rispondendo a una domanda su Mps. Padoan ha ricordato che “con la commissaria Vestager, la Bce, la Banca d’Italia, il governo è seduto tutti i giorni per la messa a punto delle condizioni che permettono di usare il meccanismo di ricapitalizzazione precauzionale”.

 


Tags :