Colosseo, incide il nome di moglie e figlia su un pilastro: denunciato

  • blog notizie - Colosseo, incide il nome di moglie e figlia su un pilastro: denunciato colosseo

Ancora “ferito” il  Colosseo. Un turista ha pensato bene di incidere su un pilastro con una moneta da 1 euro le scritte “RACHID 2017” e “DIANA”, i nomi di moglie e figlia, per lasciare un segno del suo passaggio.

Il fermo

Il turista è stato notato da un addetto della Soprintendenza Speciale dell’Anfiteatro Flavio incaricato della vigilanza interna il quale ha subito avvertito i carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante.

L’uomo originario dell’Ecuador, è stato quindi fermato e portato in caserma dove è scattata la denuncia a piede libero con l’accusa di danneggiamento aggravato su edifici d’interesse storico e artistico.

Parole dure sull’episodio sono arrivate anche dalla sindaca di Roma Virginia Raggi: «Roma merita rispetto. Chi ha ferito il Colosseo ha ferito tutti i romani e tutti coloro che amano la città», scrive in un tweet.

Cosa rischia

La denuncia seguirà l’iter del processo penale nel corso del quale la Soprintendenza statale del Mibact. Si costituirà parte civile chiedendo il risarcimento del danno. Il processo andrà avanti, dunque, «con lui o senza di lui», nel senso che sarà seguito dall’avvocato. Per la stima economica, si attende ora la perizia degli specialisti restauratori del monumento che sono già al lavoro. Anche perché l’incisione è avvenuta su una struttura antica. Il reato è, pertanto, classificabile come «danno al patrimonio di interesse storico-artistico».


Tags :